Mostra contenuti secondari Nascondi contenuti secondari

Gestione Campagne Adwords

Gestione Campagne Adwords

Gestione di Campagne Adwords Vincenti a Milano e Provincia

Essere in prima pagina su Google è la missione principale che ogni sito dovrebbe avere. Google infatti è il motore di ricerca che calamita circa il 90% delle ricerche che oggi vengono effettuate sul web.

 

Per essere in prima pagina su Google ci sono due strategie da seguire:

  • Attività SEO: ovvero il posizionamento di un sito web da parte di esperti del settore con parole chiave nel listato organico, risultati non a pagamento.
  • Questa tipologia di attività richiede però del tempo, spesso diversi mesi e non sempre si riesce comunque a posizionare un sito per tutte le parole chiave.
  • Attività SEM: ovvero pubblicità a pagamento tramite GOOGLE ADWORDS. Il funzionamento di tale pubblicità è molto semplice, si paga in base a quanti click si ricevono, il costo del click varia in base a diversi fattori che verranno spiegati in pagine dedicate. Il grande vantaggio di questo tipo di pubblicità è innanzitutto che è immediata, appena decidiamo di far partire la campagna siamo già in linea, in secondo luogo riusciamo ad inserire parole chiave all'infinito riuscendo pertanto a farci trovare in qualsisi maniera un utente possa cercare il nostro tipo di attività.

 

Contact Project gestisce campagne pubblicitarie ADWORDS per clienti di Milano e Provincia.

Anche in questo caso, come per il servizio SEO, riserviamo la massima attenzione con un'attenta verifica dei risultati e delle conversioni prodotte.

 

Consigliamo vivamente, soprattutto in fase iniziale, di affiancare al lavoro di SEO anche campagne di GOOGLE ADWORDS allo scopo prima di tutto di avere risultati immediati, secondo di fare un test di verifica sull'appeal del sito e terzo, non meno importante, di portare da subito click verso il nostro nuovo sito, click che contribuiranno a creare popolarità.

 Contact Project esegue la gestione di campagne adwords a Milano e provincia.
Per maggiori informazioni contattateci sul Numero Fisso 02 94758244 oppure inviateci una richiesta di preventivo.

Come si costruisce una campagna adwords di successo

Per prima cosa per riuscire a realizzare una campagna adwords di successo è fondamentale avere alle spalle un sito web realizzato correttamente in cui ogni pagina sia dedicata ad un argomento specifico.

Fare pubblicità adwords col classico sito vetrina home, chi siamo, cosa facciamo e contatti generalmente non porta buoni risultati.

Uno degli errori più comuni che si commettono quando si realizza una campagna adwords fai-da-te è quello di creare uno, due soli gruppi di annunci con all'interno un'infinità di parole chiave. Il risultato è quello di avere parole chiave spesso non pertinenti con l'annuncio preparato con relativo punteggio di qualità basso e di conseguenza un costo click più elevato.


Alcune regole fondamentali

Il consiglio è quello di creare gruppi di annunci che contengano all'interno un gruppo di parole chiave omogenee.

Faccio un esempio:

Se abbiamo un annuncio che tratta la "riparazione tapparelle" le parole chiave che dovranno essere inserite nel gruppo dovranno essere tutte attinenti quindi saranno ad esempio "riparazione tapparelle" - "riparazione tapparella" - "riparazioni tapparelle"- "riparazione tapparelle milano", ecc.
Inserire all'interno la parola chiave "automazione tapparelle" sarabbe un errore perchè non è attinente.

Altro aspetto importante: l'annuncio dovrebbe puntare ad una pagina del sito inerente la "riparazione di tapparelle", ovvero una pagina specifica.

La parola chiave dovrà essere contenuta nel titolo dell'annuncio per rendere coerente il tutto.

L'importanza del titolo annuncio 

Se date un'occhiata agli annunci a pagamento presenti su Google vi renderete conto di quanto siano la maggior parte di essi anonimi.
Troverete annunci del tipo "riparazione tapparelle Milano, chiamaci".
Ma voi sareste attratti da un annuncio così? Non credo!

Pertanto quando redigete il vostro copy dell'annuncio prestate parecchia attenzione, in pochissimi caratteri dovrete comunicare un vantaggio. Se pensate di avere un prezzo buono per il servizio che offrite scrivetelo, fatelo sapere! 
Ad esempio se trattate revisione caldaie, non scrivete semplicemente "revisione caldaie Milano", mettete piuttosto Revisione Caldaie a 70€.

Il vostro annuncio convertirà di più perchè attirerà, verrà cliccato maggiormente e chi vi chiamerà sarà già pronto all'acquisto.

Metteteci un pò di creatività, effettuate dei test su due o più annunci e verificate quale funziona di più.
Ricordatevi che più click riceverete in rapporto alle visualizzazioni che riceverete (si chiama CTR) e meno pagherete ogni click che riceverete.

 

Attenzione alla corrispondenza delle parole chiave

Anche questo è un fattore importante da tenere in considerazione.
Esistono 4 tipologie di corrispondenze per le parole chiave: corrispondenza generica, corrispondenza generica modificata, corrispondenza a frase, corrispondenza esatta.

Se avete un budget ridotto e lavorate in un settore ad alta concorrenza il mio consiglio è quello di non utilizzare parole chiave a corrispondenza generica, rischiereste di far uscire i vostri annunci anche per parole chiave non pertinenti.

Attenzione anche ad inserire le parole chiave a corrispondenza inversa (mettendo il meno prima della parola chiave inserita), ovvero quelle parole chiave che volete non far uscire.

Vi faccio un esempio: se siete una vetreria ed eseguite la sostituzione di vetri finestre ed altro, la parola chiave generica "sostituzione vetri" potrebbe attivare anche parole chiave tipo sostituzione vetro cellulare Samsung, ecc. ovvero la sostituzione vetri di articoli che non trattate.

Come monitorare al meglio una campagna adw

Noi riteniamo che la pubblicità su adwords debba essere un vero e proprio investimento altrimenti non ha alcun senso farla.

Crediamo anche che la SEO e la pubblicità a pagamento debbano seguire due binari diversi.

Cosa vuol dire questo? Che secondo noi il miglior modo di poter monitorare l'investimento su ADWORDS è quello di non mischiare le carte.
Se avete un sito indicizzato su Google con uno stesso numero di telefono ed e-mail come fate a sapere se il contatto vi è arrivato dal lavoro SEO oppure dalla pubblicità a pagamento?

Il modo migliore è quello di creare un sito ad hoc dedicato solo ed esclusivamente a campagne adwords in cui ogni pagina del sito abbia un gruppo di annunci dedicato ed allo stesso tempo avere anche un numero di telefono ed una mail esclusiva per quel sito.

Perchè alla fine credetemi, al di là di CTR alti, numero di click, impressions ed altri dati quello che conta sono quante chiamate arrivano, quanti contatti si riescono a trasformare in contratti e basta.

L'indicatore deve essere: ho speso questo mese 500 euro in pubblicità, me ne ha prodotti 2000 funziona! oppure al contrario.

Certo sicuramente l'analisi dei dati servirà a migliorare ancora di più le performance, ma l'obiettivo numero uno da ricordarsi è che deve squillare il telefono oppure arrivare mail di richieste preventivo.

Sembra scontato tutto questo? Non lo è affatto, ci sono numerose web agency che producono una quantità infinita di dati, arrivano dal cliente dicendo "il suo sito è stato cliccato 1200 volte!"....si ma quante chiamate hanno prodotto questi click? erano tutti click pertinenti? 

Per questo affidarsi ad una web agency esperta in campagne adwords con tanto di certificazione Google non serve a nulla se non porta risultati.

Un mito da sfatare a metà

Qualche agenzia per spingere la vendita di campagne adwords dice al cliente che Google ha un occhio particolare per i clienti che gli danno soldi investendo in ADWORDS.

Questo non è assolutamente vero in quanto Google non lavora in questo modo, basti pensare che capita a volte che chiuda degli account a clienti che investono migliaia di euro in campagne a pagamento perchè hanno violato delle norme di comportamento con gli annunci.

 Và però ribadito un concetto molto importante: tra i vari algoritmi che Google utilizza per catalogare un sito tra i più importanti c'è ne è uno legato alla popolarità del sito, ovvero quante volte viene cliccato il sito, in realtà il concetto è un po' più ampio però per sintetizzare possiamo dire che più un sito viene cliccato, più la gente rimane all'interno del sito e più decide di tornarci e maggiori saranno le possibilità che questo sito arrivi in prima pagina.

 Parlando ad esempio di casi concreti ad esempio per quanto riguarda un nostro cliente, Fedan House Impresa, il fatto di aver investito nei primi mesi in attività  in Adwords ha contribuito a portare questo sito ad essere in prima posizione della prima pagina di Google per la parola chiave principale Idraulico Milano.

Va comunque detto che la tendenza di Google negli ultimi mesi è quella sempre più di scindere le performance SEO da quelle legate alla pubblicità a pagamento.